Roncadin, a un anno dall’incendio, festeggia la ripartenza

Meduno (Pn) – Un anno fa Roncadin perdeva, a causa di un enorme incendio, 6mila metri quadri di stabilimento e quattro linee produttive su sei. Oggi l’azienda, nata nel 1992 per produrre pizza italiana di qualità per la grande distribuzione nazionale e internazionale, “Rinasce più forte di prima”, afferma Dario Roncadin, amministratore delegato. “Un anno straordinario, fatto d’impegno, volontà, amicizia e solidarietà reciproca. Questo open day è anche un ringraziamento a chi ci ha aiutato e sostenuto. Ai dipendenti, alla comunità e a tutte le realtà che hanno fatto con noi un lavoro di squadra”. Sabato 22 settembre, infatti, Roncadin ha presentato ufficialmente ai lavoratori e alle loro famiglie la prima di tre nuove linee produttive. Proprio dove sorgeva la fabbrica distrutta dall’incendio oggi c’è uno stabilimento nuovo, tecnologico ed ecosostenibile costruito a tempo record, dove è da poco entrata in funzione la nuova linea altamente performante, che presto sarà affiancata da altri due impianti.


ARTICOLI CORRELATI