Sardegna: denunciate 30 persone per gli assalti a caseifici e cisterne del latte

Sassari – Arrivano 30 nuove denunce in procura, a Sassari, per gli assalti ai caseifici e alle cisterne del latte, avvenuti in regione durante le manifestazioni degli allevatori per la crisi del latte ovino, nel febbraio scorso. Le indagini dei militari, in particolare, riguardano gli episodi di violenza avvenuti a Thiesi, con l’assalto e i danneggiamenti al caseificio della famiglia Pinna, il blocco di alcune autobotti e lo sversamento per strada del latte. Nel mirino degli inquirenti anche il blocco di un autoarticolato appena sbarcato dal traghetto a Porto Torres, con diverse persone che aprirono il portellone del tir e gettarono per strada la carne trasportata dal camion frigo.


ARTICOLI CORRELATI