Sardegna: firmato il decreto attuativo sulla peste suina africana

Cagliari – E’ stato approvato il decreto attuativo del Piano di eradicazione della peste suina africana. Il provvedimento è stato firmato nei giorni scorsi dall’assessore della sanità della Regione Sardegna, Simona De Francisci, e prevede una serie di azioni in ambito sanitario che dovranno essere applicate, oltre che negli allevamenti suinicoli, anche negli stabilimenti che producono carni e insaccati. Gli obiettivi principali del piano, già approvato nei mesi scorsi dalla Commissione europea, sono la tutela sanitaria del patrimonio suinicolo regionale ed extraregionale, e la promozione del commercio delle carni suine e dei loro derivati. Il piano può contare 510mila euro di fondi regionali ai quali concorreranno risorse finanziarie dell’Ue per un massimo di 100mila euro. “Il decreto rappresenta un’ulteriore tappa nel percorso che la Sardegna sta portando avanti per debellare la peste dal territorio isolano. Confidiamo nella collaborazione del comparto e in primis degli allevatori, da cui dipende la riuscita del piano”, ha commentato Simona De Francisci.  (ML)


ARTICOLI CORRELATI