Tenute SalvaTerra: il vino in cantina garanzia al finanziamento erogato dalle banche

San Pietro in Cariano (Vr) – Il vino che invecchia in cantina come garanzia di un prestito bancario. Questo lo strumento di cui si è avvalso il Gruppo Tenute SalvaTerra, grazie alla consulenza di Banca Akros. A segnalarlo è Il Sole 24 Ore, che riferisce della sottoscrizione da parte della cantina di San Pietro in Cariano (Vr) di un finanziamento a medio termine del valore di nove milioni di euro. Un capitale erogato da un pool di banche e garantito dall’innovativa formula. L’operazione, riporta il quotidiano, verrà certificata da Siquria, che monitorerà presenza e qualità del vino in cantina per l’intero corso dell’operazione, prevista in cinque anni e sei mesi.


ARTICOLI CORRELATI