TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA. FILO DIRETTO CON LE AZIENDE
Mirandola (Mo) – 22 km dall’epicentro

Gerardo Palo, direttore marketing del caseificio Saviola: “Abbiamo subito dei danni anche strutturali che sono in fase di accertamento. Nel nostro stabilimento di Mirandola (Mo), specializzato nella produzione di parmigiano reggiano, non abbiamo ancora accesso a causa di un’ordinanza del sindaco. Sono infatti in corso delle verifiche di agibilità della struttura da parte della protezione civile”.

Ennio Budri, titolare della budelleria Eml: “Non abbiamo subito danni. A differenza di molti capannoni nella zona circostante, che si trovano in condizioni disastrose. Anche dal punto di vista dei servizi non ci sono problemi: non mancano né luce, né gas, né telefono. Mancano alcune aziende. E non è poco”. (s.t.)


ARTICOLI CORRELATI