Tour asiatico per “Simply Italian Great Wines”: tappe a Seul e Pechino

Seul (Corea del Sud) – Tour asiatico per Simply Italian Great Wines, evento promozionale organizzato da International exhibition management. Due gli appuntamenti in agenda: il 30 novembre, al Grand Hyatt di Seul (Corea del Sud) e il 2 dicembre presso l’Istituto italiano di cultura dell’ambasciata d’Italia a Pechino (Cina). La manifestazione, giunta alla sesta edizione, intende favorire le relazioni e lo sviluppo del business fra le aziende vitivinicole italiane e gli operatori dei mercati internazionali più interessanti per il comparto. In programma: seminari, incontri B2B e walk around tasting. Una trentina le aziende italiane a partecipare, insieme con Istituto del vino italiano di qualità Grandi Marchi e l’Unione consorzi vini veneti Doc (Uvive). Come sottolinea Marina Nedic, managing director di Iem: “La Corea del Sud, nel 2014, ha registrato un incremento delle importazioni di vino del +3,4% in volume e del +7,9% in valore rispetto all’anno precedente, posizionando l’Italia al terzo posto tra i Paesi di riferimento. In Cina, nel primo semestre 2015, l’Italia ha fatto segnare performance positive incrementando le esportazioni degli imbottigliati del +12% in volume e +28% in valore. Le previsioni per il futuro sono positive per entrambi i mercati: infatti alcune ricerche indicano da qui al 2017 un tasso di crescita del mercato del vino in Corea del Sud del 25%, mentre per la Cina si prevede un tasso di crescita composto annuo del 7,6% in valore e del 5,7% in volume (rapporti IWSR e Canadean)”.


ARTICOLI CORRELATI