Ucima: packaging italiano oltre i 5,9 miliardi di euro di fatturato

Modena – Secondo il pre-consuntivo del centro studi Ucima (Unione costruttori italiani macchine automatiche per il confezionamento e l’imballaggio), il 2013 si chiuderà in positivo per il packaging italiano. Una crescita del 7,6% rispetto al 2012, per un fatturato complessivo superiore ai 5,9 miliardi di euro. Un trend determinato soprattutto dalla forte internazionalizzazione del comparto, con una quota export dell’83,6%, pari a poco meno di 5 miliardi di euro (+8,6%). Ma la notizia più interessante è la crescita, seppure modesta, del mercato interno: + 3%, pari a 970 milioni di euro. Un segnale d’ottimismo, sottolineato anche dal presidente di Ucima, Giuseppe Lesce (nellla foto): “Siamo oltremodo soddisfatti dei risultati che emergono dalle analisi del nostro Centro Studi. Dimostrano ancora una volta che il Paese reale è molto migliore dell’immagine trasmessa dagli organi di stampa, ed è molto distante dalle inefficienze della nostra classe politica”

Tags: , ,

ARTICOLI CORRELATI