Ucima: per il triennio 2015-2018 prevista crescita annua del 4,9% nella domanda mondiale

Baggiovara (Mo) – Nel 2018 il mercato mondiale delle macchine per confezionamento e imballaggio raggiungerà un valore di 40,3 miliardi di euro, con una crescita annua stimata intorno al 4,9%. Queste le previsioni per il triennio 2015-2018 presentate in esclusiva dal Centro Studi Ucima. Gli incrementi maggiori verranno dal settore cosmetico (+6,6%), chimico (+5,4%) e food (+5,2%). Ma in valori assoluti, l’alimentare resterà in testa, generando il 31,8% della domanda totale (12,8 miliardi di euro), seguito dal beverage (31,5% con 12,7 miliardi). A crescere soprattutto la domanda di Asia, Africa e Oceania (+7,1%) e America Latina (+5,6%). I prodotti più richiesti saranno le macchine avvolgitrici (+5,6%), riempitrici (+5,2%) ed etichettatrici (+5%). L’export di macchinari italiani crescerà in linea coi dati mondiali, con performance superiori alla media in Ue (+3,2%), Nord America (+4,6%), Africa e Oceania (+7,7%).

 


ARTICOLI CORRELATI