Umbria: un bando da 3,5 milioni di euro per sviluppare l’agricoltura e valorizzare i prodotti tipici

Perugia – La giunta regionale umbra, presidiata da Catiuscia Marini, ha stanziato un bando da 3,5 milioni di euro per lo sviluppo delle aziende nel settore primario. L’Umbria, in questo modo, vuole costruire una sorta di terzo pilastro (dopo quello manifatturiero e dei servizi) per mantenere un sistema economico capace di crescere e creare occupazione. L’agricoltura pesa oggi solo il 3% del Pil regionale, ma è un comparto in movimento e l’export, nel 2011, ha inciso per oltre il 18%. Con lo scopo di valorizzare l’agroalimentare umbro, inoltre, per il 2013 si sta mettendo a punto l’organizzazione di una grande kermesse dedicata al comparto food, che potrebbe chiamarsi Hollyfood. La manifestazione dovrebbe focalizzarsi sui prodotti del quadrilatero Norcia, Spoleto, Montefalco e Trevi. (ML)


ARTICOLI CORRELATI