Barilla: 700 milioni per investire sulla crescita

2014-09-05T10:35:07+01:005 Settembre 2014 - 10:35|Categorie: Mercato|Tag: , |

Parma – Un finanziamento delle proprie linee bancarie da 700 milioni, realizzato grazie a un pool di 13 banche internazionali e con scadenza a cinque anni, destinato a realizzare investimenti all’estero, aumentare la capacità produttiva e ammodernare gli stabilimenti. È quanto spiega a Il Sole 24 Ore il Gruppo Barilla, che con 17 stabilimenti per prodotti da forno e 13 per pasta e sughi si conferma leader mondiale nel settore. L’obiettivo ultimo è di raddoppiare, entro il 2020, il fatturato a sei miliardi, con una crescita organica media del 5% l’anno e acquisizioni per 1,2 miliardi. Strategica resta la crescita sui mercati internazionali: basta pensare che nei primi otto mesi dell’anno i volumi in Brasile sono cresciuti dell’8%, e che da luglio i prodotti Barilla sono disponibili sugli scaffali della Gd inglese attraverso l’insegna Tesco. Entro la fine di questo mese è inoltre prevista l’apertura di una sede operativa a Dubai, mentre importanti sinvestimenti ono previsti anche in Russia, Francia e nel nostro paese.

Torna in cima