Bennet acquisisce sette ipermercati ex-Auchan in Lombardia

2020-07-21T09:13:45+02:0021 Luglio 2020 - 09:13|Categorie: Retail|Tag: , , |

Milano – Bennet annuncia l’acquisizione di sette ipermercati Auchan ceduti da Margherita Distribuzione, tutti situati in Lombardia. In dettaglio, due si trovano in provincia di Milano (Cesano Boscone e Nerviano), due in provincia di Brescia (Concesio e Mazzano), uno in provincia di Lodi (Codogno), uno in provincia di Bergamo (Antegnate) e un superstore a Milano (in viale Monza). Sale così a 71 il totale degli ipermercati e dei superstore a insegna Bennet, per un totale di circa 8mila dipendenti. L’insegna ha infatti confermato l’occupazione di tutti e 730 i dipendenti operativi negli ipermercati acquisiti, che insieme generano un fatturato di circa 200 milioni di euro. “Quei punti vendita saranno oggetto di interventi per il rebrending, la razionalizzazione delle superfici di vendita e il rinnovamento degli ambienti secondo il nostro modello. I passaggi inizieranno il 17 agosto per terminare all’inizio di ottobre”, ha commentato a Il Sole 24 Ore Adriano De Zordi, consigliere delegato di Bennet, che per il 2021 punta a raggiungere i 2 miliardi di ricavi. I termini economici dell’operazione non sono noti.

Torna in cima