Conad-Auchan: nel 2020 nessun licenziamento

2020-01-27T17:06:11+02:0027 Gennaio 2020 - 17:06|Categorie: Retail|Tag: , , |

Milano – Nessun dipendente di Margherita distribuzione (ex Auchan) verrà licenziato nel 2020. E’ quanto si apprende da un comunicato della catena che riguarda tutto il personale delle sedi ex Auchan di Rozzano (Mi) e sul territorio nazionale, ovvero Roncadelle, Vicenza, Roma e Ancona. Previste solo uscite su base volontaria e incentivata, con l’attivazione di tutti i trattamenti di sostegno al reddito dei lavoratori previsti dalla legge e interventi di ricollocazione e riqualificazione professionale. Nei giorni scorsi, l’azienda ha incontrato il personale delle strutture “per fornire a tutti informazioni corrette e aggiornate sull’operazione, sullo stato di avanzamento del progetto e sulle prospettive delle attività e delle strutture di sede”, si legge nel comunicato. Due le principali indicazioni raccolte durante gli incontri: organizzare al meglio le attività di ricollocazione e definire i criteri dell’incentivazione per permettere ai lavoratori interessati di fare le loro valutazioni. Margherita distribuzione ha confermato gli interventi per la valorizzazione e l’integrazione della rete commerciale ex Auchan nella rete Conad (per circa il 60% del totale) o in quella di altri operatori di mercato (per il 40%), che sarà completata entro la prima metà del 2020.

Torna in cima