Diretta Coronavirus/Carni: negli Usa contagi tra i dipendenti Tyson e Cargill

2020-04-17T12:16:55+01:0017 Aprile 2020 - 12:16|Categorie: Carni|Tag: , |

Columbus Junction (Iowa) – Il Covid-19 scuote il comparto delle carni suine in Usa. L’impianto di trasformazione di Tyson, una delle principali aziende del paese con 10mila suini macellati al giorno, ha chiuso per una settimana a causa della presenza della malattia in oltre venti dei suoi addetti. L’azienda sta trasferendo la fornitura di animali in altri impianti di proprietà, situati sempre in Iowa. Inoltre, il sito 3tre3 segnala la chiusura di un impianto di carne Cargill, con oltre 900 lavoratori a Hazleton, in Pennsylvania, sempre a causa della presenza di Covid-19 tra i suoi lavoratori. L’impianto produce carni bovine e prodotti a base di carne suina.

Torna in cima