ESTERI
Acquisizione record negli Usa per Shuanghui International, il “big” cinese della carne

2013-05-30T09:43:48+01:0030 Maggio 2013 - 09:43|Categorie: Salumi|Tag: , , |

New York (Usa) – Il gigante cinese della carne Shuanghui International, noto all’estero con il marchio Shineway, ha fatto scattare un’acquisizione record per un’azienda di Pechino negli Stati Uniti: 4,7 miliardi di dollari per la Smithfield Foods (Virginia). Con l’assunzione del debito, la transazione sale a 7,1 miliardi di dollari, mentre il prezzo offerto rappresenta un premio del 31% sulle quotazioni di Smithfield, leader mondiale nell’allevamento dei maiali e nei prodotti derivati. La fusione dovrà passare al vaglio dello speciale Committeee on Foreign Investment in the United States (Cfius). Al centro dell’attenzione, i timori sulla sicurezza alimentare e sul significato politico ed economico del merger, che sarà sottoposto a un rigoroso esame. Dall’inizio dell’anno, infatti, le acquisizioni globali operate dalla Cina hanno raggiunto i 22,54 miliardi di dollari (il 12,3% rivolto a obiettivi statunitensi).

Torna in cima