Germania: crescita a rilento per il settore biologico

2021-11-25T16:12:37+01:0025 Novembre 2021 - 16:12|Categorie: Bio|Tag: , , , |

Berlino (Germania) – La crescita dei terreni agricoli in Germania ha subito un rallentamento. A riportare la notizia è Ice Berlino. I dati forniti dal Consiglio della federazione dell’industria alimentare biologica (Böwl) evidenziano che nel 2020 le superfici biologiche sono aumentate del 5%. Nel complesso, solo il 10% di tutte le aree è coltivato a biologico. Un obiettivo ben distante dal traguardo del governo federale, che intende coltivare biologicamente il 20% dei terreni agricoli tedeschi entro il 2030. Il tema sarà ampiamente approfondito nel corso di Biofach, la fiera di riferimento del settore in programma a Norimberga dal 15 al 18 febbraio 2022. “Tra le altre cose”, spiega Tina Andres, presidente di Böwl, “l’attenzione sarà concentrata sulla questione di come il biologico può rendere la produzione alimentare più rispettosa del clima. Le fattorie biologiche hanno un equilibrio climatico significativamente migliore di quelle convenzionali. Pertanto, sono necessari incentivi più efficaci per un cambiamento nell’agricoltura”.

Torna in cima