La canadese Alimentation Couche-Tard valuta l’acquisizione di Carrefour

2021-01-13T15:50:46+01:0013 Gennaio 2021 - 15:50|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , |

Parigi (Francia) – Il gruppo canadese Alimentation Couche-Tard – 14mila punti vendita e un fatturato di 59 miliardi di dollari – sta valutando l’acquisizione di Carrefour. Finora non trapelano molti dettagli: “Non c’è alcuna certezza in questo stadio che tali discussioni esplorative porteranno a un accordo o a un’operazione”, precisa Couche-Tard, sottolineando che “le discussioni sono molto preliminari e che i termini della transazione sono ancora in discussione”. Concetto ribadito anche da Carrefour. Al diffondersi della notizia, il titolo della catena francese ha registrato un incremento dell’8,5%, dopo essere stato sospeso per eccesso di rialzo.

Torna in cima