in evidenza

Veneto: scoppia il caso alimenti contaminati

Padova - Sono circa 400mila gli abitanti della zona tra Padova, Verona e Vicenza che avrebbero consumato alimenti contaminati tra il 2016 e il 2017. Sotto accusa l’azienda chimica Mitteni e le controllanti Mitsubishi e Icig, per la procura responsabili di avvelenamento delle acque potabili e disastro ambientale. Tra gli alimenti contaminati con sostanze perfluoroalchiliche

2021-09-21T12:45:18+02:0021 Settembre 2021 - 12:45|Categorie: in evidenza, Mercato|Tag: , |

Caciocavallo Silano, il Consorzio di tutela triplica il prezzo delle etichette alfanumeriche

Spezzano della Silca (Cs) – A partire dal 1° ottobre 2021, sarà triplicato il contributo per le etichette alfanumeriche che le aziende versano al Consorzio di tutela del formaggio Caciocavallo Silano. Si tratta dei codici che vengono apposti al prodotto sia porzionato sia intero, permettono di identificarlo e ne certificano la Dop. Come indicato in

2021-09-21T12:17:56+02:0021 Settembre 2021 - 12:17|Categorie: Formaggi, in evidenza|

Latte e rincari materie prime: convocato il 30 settembre un tavolo al Mipaaf tra allevatori e industria

Roma - Anche per il comparto lattiero caseario salgono i costi delle materie prime - +50% il prezzo del mais, +30% quello della soia. E "la situazione del prezzo del latte alla stalla è diventata insostenibile con gli allevatori messi sotto pressione da prezzi troppo bassi". L'allarme viene lanciato da Ettore Prandini, presidente della Coldiretti,

2021-09-21T10:59:48+02:0021 Settembre 2021 - 10:59|Categorie: Formaggi, in evidenza|

Aggiornamento listini (5). Pedroni (Coop Italia): “Necessaria un’azione a sostegno dei consumi”

Bologna - "Si rischia un'inflazione da costi sui consumatori che potrebbe essere un freno formidabile alla ripresa del Paese", sottolinea Marco Pedroni, presidente Coop Italia e Ancc-Coop. "Il problema non riguarda solo la distribuzione, ma ricade su tutti i comparti produttivi: agricoltura, industria, distribuzione. E' un tema urgente che deve essere assunto dall'esecutivo e dalle

2021-09-21T10:15:36+02:0021 Settembre 2021 - 09:58|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , , , , , , |

Aggiornamento listini (4). Podini (MD): “Aumenti esagerati, intervenga l’Antitrust”

Milano - Secondo Patrizio Podini, fondatore e presidente di MD, gli aumenti sono in parte ingiustificati ed esagerati e sono in qualche modo figli della speculazione in atto. "Sono aumenti fuori da ogni regola", spiega al Sole. "Lancio un appello al governo e all'Antitrust per intervenire sugli aumenti ingiustificati dei prezzi con controlli, verifiche. C'è

2021-09-21T10:14:35+02:0021 Settembre 2021 - 09:47|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , , , |

Aggiornamento listini (3). Santambrogio (VéGé): “Non è equo che la Gdo assorba i rincari”

Milano - Giorgio Santambrogio, Ceo di Gruppo VéGé, interviene nel dibattito sull'aggiornamento dei listini: "Siamo contro le speculazioni che alcuni fornitori fanno e siamo disposti a sederci al tavolo per studiare come ripartire tra catene e industria i rincari. Bisogna innanzitutto collaborare con industria di marca perchè non è equo che la Gdo debba assorbire

2021-09-21T09:40:35+02:0021 Settembre 2021 - 09:40|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , , , |

Aggiornamento listini (2). Tasca (Selex): “Non scaricheremo gli aumenti sui consumatori”

Milano - Maniele Tasca, direttore generale del gruppo Selex, interviene in merito all'aggiornamenti dei listini e così commenta al Sole 24 Ore: "Serve un grande senso di responsabilità di tutti gli attori della filiera e come Selex non intendiamo scaricare sui consumatori aumenti così importanti, ma si rischia una forte pressione sui margini delle aziende

2021-09-21T09:41:39+02:0021 Settembre 2021 - 09:36|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , , |

Aggiornamento listini: si accende il confronto industria-distribuzione

Roma - L'industria di marca sta incontrando in queste settimane le catene della distribuzione moderna per aggiornare i listini 2022. A tema i forti rincari dovuti agli aumenti dei prezzi delle materie prime, dei trasporti, dell'energia. E non è da sottovalutare il fattore speculazione. Come scrive il Sole 24 Ore, gli aumenti variano da settore

2021-09-21T09:31:57+02:0021 Settembre 2021 - 09:31|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , , , , |

Pierluigi Colombi, direttore generale di Vismara: chi l’ha visto?

Casatenovo (Lc) – Provate a chiamare la Vismara in azienda e chiedete del suo direttore generale, Pierluigi Colombi. La risposta è la solita da due settimane: “Il dottore non è in azienda”. Voci solitamente bene informate dicono che non si fa vedere da dopo le ferie estive. Ma la sua “scomparsa” è un mistero. Nessuno

2021-09-21T09:10:02+02:0020 Settembre 2021 - 14:19|Categorie: in evidenza, Salumi|Tag: , , |

Assocaseari, il punto settimanale: giorni fiacchi per il mercato nazionale del latte. Milano, invece, dà l’esempio per il burro che sale di 0,10 €

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che la scorsa settimana è stata più calma della precedente. In particolare il mercato nazionale si è dimostrato più fiacco. Il bollettino del burro di Milano, invece, dà l'esempio agli altri bollettini europei e Kempten aumenta di 0,10 euro. Di seguito il

2021-09-20T13:10:15+02:0020 Settembre 2021 - 13:10|Categorie: Formaggi, in evidenza|

Patuanelli: “Preoccupa l’impennata dei prezzi del grano duro. Ritengo ci siano elementi speculativi”

Firenze – Dopo Silvio Grassi, presidente Italmopa (leggi qui), anche il ministro delle Politiche agricole e forestali Stefano Patuanelli si esprime in merito al forte aumento dei prezzi del grano duro. Intervenuto all’Open Forum del G20 sull’Agricoltura sostenibile, ha poi spiegato al Sole 24 Ore: “Come si può non essere preoccupati per l’impennata del prezzo

2021-09-20T09:46:35+02:0020 Settembre 2021 - 09:44|Categorie: Grocery, in evidenza|Tag: , , , |

Quando Ikea cambia la ristorazione ed entra nell’hotellerie: il caso di Vienna

Di Luigi Rubinelli Ikea ha aperto recentemente un nuovo negozio a Vienna Westbahnhof, la rinnovata stazione centrale della capitale austriaca. Alimentando ne ha già scritto (leggi qui) ma dopo una visita di persona conviene approfondire il cambiamento micro e macro voluto dal retailer svedese, una sorta di università sul marketing del retail e fonte di

2021-09-20T12:34:58+02:0020 Settembre 2021 - 09:06|Categorie: Il Graffio, in evidenza, Retail|Tag: , , |
Torna in cima