Le cantine Rauscedo e Codroipo si fondono: nasce un polo enologico friulano

2013-02-27T09:26:34+01:0027 Febbraio 2013 - 09:26|Categorie: Vini|Tag: , |

Udine – Le cantine di Rauscedo (Pordenone) e di Codroipo (Udine) hanno siglato ieri un atto di fusione. Grazie a questa unione, nasce un polo enologico regionale che associa 550 viticoltori (400 i soci attuali di Rauscedo e 150 quelli della Cantina di Codroipo) che, insieme, coltivano più di 1.200 ettari di vigneti. Nello specifico, la cantina di Rauscedo vanta una capacità di vinificazione di 143mila ettolitri e, nell’ultima vendemmia, ha trasformato 175mila quintali di uva. Codroipo invece vanta una capacità produttiva pari a 20mila quintali di uve. Tra i primi effetti della fusione, la riduzione del 15% circa del costo di trasformazione delle uve. (ML)

Torna in cima