Mele del Trentino: via libera dell’Ue all’Igp

2020-07-01T14:12:22+01:001 Luglio 2020 - 14:12|Categorie: Ortofrutta|Tag: |

Trento – Le mele del Trentino conquistano l’Indicazione geografica protetta. La Commissione europea ha infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Ue, il via libera definitivo alla registrazione della nuova Igp nel registro europeo delle denominazioni di origine e indicazioni geografiche protette (Dop e Igp) e delle Specialità tradizionali garantite (Stg) contro imitazioni e falsi. L’esecutivo Ue ha riconosciuto che il legame delle ‘Mele del Trentino Igp’ con la zona geografica di produzione, ”si basa sulla reputazione, legata ad una lunga storia che ha portato alla costruzione di solidi rapporti con i consumatori, che ne apprezzano i suoi peculiari aspetti qualitativi e distintivi e ne riconoscono i maggiori prezzi in sede di acquisto”. Il riconoscimento entrerà in vigore il 20 luglio.

Torna in cima