• pink lady

Pink Lady Day: per la settima edizione dell’evento i produttori aprono le porte delle loro aziende

2023-11-28T11:40:36+01:0028 Novembre 2023 - 11:40|Categorie: Ortofrutta|Tag: , |

Bologna – Per celebrare la settima edizione dei Pink Lady Day, e per far scoprire più nel dettaglio al grande pubblico il lavoro degli attori della filiera produttiva delle mele, una decina di produttori dell’Associazione Pink lady Europe ha aperto le porte dei propri frutteti e dei propri magazzini.

Il progetto, che rientra nella ‘Carta degli Impegni’ che i membri dell’Associazione hanno sottoscritto, ha l’obiettivo di far scoprire la filiera delle mele Pink lady e il loro modello di produzione sostenibile. Durante una serie di giornate prestabilite, organizzate durante il periodo della raccolta, i visitatori hanno quindi potuto incontrare i produttori Pink Lady, visitare il frutteto e il magazzino di confezionamento e conservazione e scoprire nuove informazioni e curiosità anche grazie ai cartelli sparsi lungo i filari.

In Italia, in particolare, diversi produttori hanno aderito all’iniziativa proponendo attività formative inedite anche per le scuole. Presso l’Azienda Minguzzi, ad esempio, i bambini di una scuola dell’infanzia di Alfonsine (Ra), si sono cimentati nella raccolta delle mele. Presso Granfrutta Zani, invece, grazie al progetto ‘Filari e filiere che fanno scuola’, 70 studenti delle classi quinte dell’istituto agrario ‘Persolino-Strocchi’ di Faenza (Ra) hanno partecipato a una serie di approfondimenti tra campo e stabilimento. Presso l’azienda Agricola Mazzoni in Voghiera (Fe), infine, circa 40 studenti delle scuole medie si sono cimentati con la raccolta delle mele e hanno avuto modo di ascoltare dal produttore informazioni su come prendersi cura del frutteto in ottica sostenibile.

Torna in cima