Pomodoro San Marzano Dop: la Coldiretti di Salerno chiede un contratto di filiera

2016-06-09T16:27:46+01:009 Giugno 2016 - 16:27|Categorie: Ortofrutta|Tag: , |

Salerno – Un contratto di filiera al 100% campano per la produzione e trasformazione del pomodoro San Marzano. È questa la proposta avanzata dalla Coldiretti Salerno per il Programma di sviluppo rurale (Psr) della regione Campania. Come riporta il portale d’informazione Agronotizie. “L’obiettivo è di favorire una ricaduta positiva sui produttori agricoli locali nella filiera agroalimentare”, commenta il presidente di Coldiretti Salerno, Vittorio Sangiorgio. “E assicurare un impatto economico positivo degli investimenti sul territorio, attraverso un’intesa unica e innovativa con gli industriali illuminati che tengono a cuore il territorio. È necessario promuovere un’iniziativa proprio nell’ambito delle misure ad hoc del Psr: da un’analisi portata avanti dalla Coldiretti su scala nazionale si riscontrano, in molti Psr, criteri volti a incentivare interventi che prevedono una distanza chilometrica non superiore ai 70 chilometri dal luogo di produzione all’impianto di trasformazione dei prodotti o criteri specifici per la valorizzazione delle filiere corte”.

Torna in cima