Rizzoli Emanuelli vola all’estero: +30% le vendite nell’ultimo anno

2020-11-18T08:42:45+01:0018 Novembre 2020 - 08:38|Categorie: Mercato|Tag: |

Parma – Canada, Brasile e Stati Uniti: sono questi i paesi extraeuropei che sembrano gradire di più i prodotti firmati Rizzoli Emanuelli. Nell’ultimo anno l’azienda specializzata in conserve ittiche ha aumentato le vendite internazionali del +29,1% a valore e del 42,1% a volume. La performance migliore arriva dall’Europa, dove le vendite hanno fatto registrare +35% a valore. Tra i paesi top seller spiccano Svizzera, Romania, Belgio, Olanda, Francia e Lussemburgo. Confezioni monodose, vaschette trasparenti ad alta barriera e pack easy peel sono solo alcune delle ragioni dietro al successo del brand. “Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti che premiano un lavoro iniziato nel 2018 sia sulla selezione dei prodotti che sulla loro conformità per la vendita all’estero”, dichiara Cinzia Romeo, export manager. “L’obiettivo è consolidare ulteriormente il posizionamento internazionale di Rizzoli Emanuelli nei mercati già presidiati e inserire le nostre referenze in nuovi paesi”.

Torna in cima