Selex, fatturato 2021 a 16,9 miliardi di euro (+4,3%)

2022-07-05T16:47:26+02:005 Luglio 2022 - 14:29|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , , |

Trezzano sul Naviglio (Mi) – Con 3.190 punti vendita in tutte le regioni d’Italia, il gruppo Selex raggiunge un fatturato al consumo di 16,9 miliardi di euro, in crescita del +4,3% sul 2020. La Mdd registra un incremento superiore all’8%. Nei primi quattro mesi del 2022, il fatturato cresce ulteriormente del +3.2%. La quota di mercato raggiunge il 14.6% e conferma per Selex il ruolo di secondo attore della Distribuzione moderna (fonte Iri: gennaio 2022/canali I+S+St+D). Alessandro Revello, presidente di Selex, commenta: “Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti, ma altresì consapevoli che stiamo navigando in un mare molto tempestoso. In questi mesi abbiamo lavorato per difendere il potere d’acquisto dei consumatori, cercando di porre un freno ai rincari derivanti dalla spinta inflazionistica. Una responsabilità condivisa da tutti i soci e che mi auguro sia ugualmente condivisa da tutti gli attori della filiera, perché altrimenti assisteremo a un forte calo dei consumi”. Dichiara Maniele Tasca, direttore generale: “Abbiamo contenuto i rincari e continueremo a farlo per quanto possibile, ma non c’è dubbio che l’entità dei listini e la crescita dei costi stiano mettendo sotto pressione il sistema distributivo e le nostre Imprese. Gli imprenditori del Gruppo rispondono a questa crisi con investimenti in nuove strutture, rinnovamento della rete ma, soprattutto, attraverso competitività e promozioni, determinanti perché i Clienti sono preoccupati e costretti a fare delle rinunce. Inoltre, stiamo operando revisioni dell’offerta a scaffale in risposta alla carenza dei prodotti ed agli aumenti degli stessi”.

In foto: Maniele Tasca
Torna in cima