Società italiana di pediatria: “Diete vegetariane e vegane inadeguate per i bambini”

2018-03-02T13:00:29+01:002 Marzo 2018 - 13:58|Categorie: Mercato|Tag: , , , |

Caserta – Latte, uova ed alimenti ricchi di vitamina B12, oltre a ferro e omega 3 sono indispensabili per il corretto sviluppo dei bambini. La scelta migliore è quella che prevede il consumo prevalente di alimenti vegetali e l’uso limitato di prodotti animali. A evidenziarlo sono i pediatri riuniti a Caserta per un corso organizzato dalla Sipps (Società italiana di pediatria preventiva e sociale) e dalla Federazione italiana medici pediatri. “Per un corretto sviluppo del bimbo”, afferma Andrea Vania, professore di nutrizione pediatrica all’Università La Sapienza di Roma, “le diete latto-ovo-vegetariane e vegane sono inadeguate, soprattutto considerando l’ambito neurologico, psicologico e quello motorio”.

Torna in cima