Tyson Foods punta sulla ‘carne finta’: al via una linea di prodotti 100% plant-based

2021-05-06T09:16:25+02:006 Maggio 2021 - 09:16|Categorie: Carni|

Arkansas (Usa) – Tyson Foods, la multinazionale americana che opera nel settore alimentare (121mila dipendenti, 108 stabilimenti e circa 40 miliardi di dollari di giro d’affari) lancia una gamma di prodotti 100% vegani: polpette, macinato di manzo, bratwurst e persino una salsiccia, tutto plant-based. Sulla scia della linea adottata da altri colossi del settore (vedi Jbs, leggi qui), Tyson Foods sta mettendo a punto le infrastrutture necessarie a livello globale per progettare, produrre e distribuire specialità a base di ‘carne finta’. Al lancio i prodotti saranno distribuiti in Europa e nei prossimi mesi saranno commercializzati anche in Asia. Secondo l’azienda le proteine alternative e il cibo sostenibile rappresentano una strategia vincente, anche sulla base dei dati forniti dalla società di consulenza Kearney per la quale il mercato crescerà fino a 450 miliardi di dollari e rappresenterà un quarto di quello complessivo della carne entro il 2040.

Torna in cima