Zuarina protagonista al ‘Route du Goût’ di Montecarlo

Montecarlo (Principato di Monaco) – Carni italiane di qualità, un pizzico di sale, il tocco artigianale della lavorazione e infine una stagionatura lenta e paziente. Così Zuarina, storico prosciuttificio di Langhirano conosciuto e apprezzato nelle location più prestigiose del mondo, ha conquistato Montecarlo entrando a far parte della ristretta cerchia dei migliori prodotti biologici selezionati per la ‘Route du Goût’ (11-14 ottobre), l’appuntamento annuale della gastronomia biologica e dell’ecologia, organizzato dall’associazione ‘Bio chef global spirit’ di Paolo Sari, unico bio chef al mondo con la stella Michelin. Dopo Montecarlo, Zuarina volerà in Francia per Sial (21-25 ottobre) e poi in Giappone e negli Usa per eventi tesi a consolidare il suo posizionamento premium.


ARTICOLI CORRELATI