“Affetto”: l’idea innovativa di una studentessa varesina

E’ un’idea di Fanny Boria, studentessa varesina al Politecnico di Milano, il progetto “Affetto”. Si tratta di un nuovo modello di affettatrice, in cui il piano di lavoro è ribaltato sull’asse orizzontale, in modo da permettere la caduta delle fette direttamente sul vassoio. Lo scopo è rendere l’oggetto più maneggevole in casa, ponendosi quindi come obiettivo il reintegro di questo elettrodomestico nelle cucine italiane.

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI