Ammasso privato di carni suine: richieste per 25.706 tonnellate

Milano – Secondo quanto riportato dalla Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale dell’Ue, le richieste di ammasso privato per le carni suine hanno toccato quota 25.706 tonnellate. Il dato si riferisce ai primi 10 giorni dall’avvio degli aiuti: dal 9 al 19 marzo scorsi. Le richieste hanno riguardato soprattutto il periodo di stoccaggio di 90 giorni, il più basso previsto, con 17.187 tonnellate, segue il periodo dei 150 giorni (il massimo previsto), con oltre 7.100 tonnellate. Per quanto riguarda le tipologie di prodotto, quasi il 60% delle richieste di stoccaggio riguardano le cosce con osso (15.305 tonnellate).


ARTICOLI CORRELATI