Arriva Cosmic Crisp, la mela che non ‘invecchia’

Washington (Usa) – Si chiama Cosmic Crisp e arriva dagli Usa la nuova varietà di mela capace di resistere fino a un anno nel frigorifero, pur non avendo subito alcuna modificazione genetica. Coltivata per la prima volta dalla Washington State University nel 1997, ma commercializzata solo da pochi giorni, è ottenuta da un incrocio tra la Honeycrisp e la Enterprise. E sarebbe proprio questa ibridazione a determinare la sua longevità: come spiegano i suoi creatori, ha ereditato la resistenza alle ammaccature della Enterprise e il sapore dolce della Honeycrisp. Nello stato di Wasghinton – che manterrà l’esclusiva della sua produzione per 10 anni – sono stati già piantati 12 milioni di alberi Cosmic Crisp, il cui nome deriva dall’aspetto della mela: di colore rosso scuro costellata di tante piccole macchie bianche, che ricorda appunto un cielo stellato. Il raccolto 2019/2020 dovrebbe avvicinarsi al mezzo milione di confezioni da 40 libbre (18 chili). Aumenterà a 2,1 milioni di confezioni nel 2020/2021 e raggiungerà 21,5 milioni entro il 2026, diventando la varietà più produttiva. Come riporta ItaliaFruitNews, In Italia Vog e Vip detengono già i diritti esclusivi di produzione e commercializzazione di Cosmic Crisp e dell’utilizzo del brand per l’Unione Europea, l’Europa Orientale e i Paesi mediterranei.


ARTICOLI CORRELATI