Arriva il packaging multistrato da materiali 100% riciclati

Berlino (Germania) – Dalla collaborazione tra Basf, Borealis, Südpack e Zott nascono i primi prototipi di imballaggio multistrato per alimenti, con materiali 100% riciclati chimicamente. La confezione, testata sulle mozzarelle dell’azienda casearia Zott, ha 11 strati ultrasottili, che la rendono più leggera rispetto ai multistrato standard. Il film è estruso da Südpack con poliammide e polietilene, ottenuti da depolimerizzazione di rifiuti plastici nell’ambito del programma ChemCycling attivato da Basf, che prevede il riciclo chimico di rifiuti plastici non più recuperabili per via meccanica (materiali misti o inquinati). Il materiale viene infine sottoposto al processo di polimerizzazione negli impianti Basf e Borealis. Una volta utilizzato, l’imballo può essere riciclato chimicamente anche più volte, fino al completamento del ciclo di vita.


ARTICOLI CORRELATI