Art. 62: secondo Nomisma tempi di pagamento ridotti del 20%

Roma – Cominciano ad arrivare i primi dati relativi all’applicazione dell’articolo 62, entrato in vigore ad ottobre 2012. Secondo l’ufficio studi di Nomisma, i tempi medi di pagamento alle cooperative da parte della Gdo si sarebbero ridotti del 20%. Questo il risultato di una indagine congiunturale realizzata nell’ambito delle attività dell’Osservatorio della cooperazione agricola italiana, istituito presso il Mipaaf.  Dall’indagine, condotta su 100 cooperative dei settori latte, ortofrutta e vino, è emerso che i tempi medi di incasso delle fatture, nel periodo compreso tra ottobre 2012 e febbraio 2013, sono in media pari a 74 giorni, 65 giorni per i prodotti più deperibili, come ortofrutta e latte. Prendendo in esame solo i pagamenti che la Gdo effettua alle cooperative per i prodotti agroalimentari, i tempi sono in media di 62 giorni, con un minimo di 30 e un massimo di 108 giorni. Rispetto al precedente periodo monitorato, ossia da gennaio a ottobre 2012, si registra una contrazione del 20% dei giorni necessari per ottenere il pagamento.