Articolo 62 (2): la Presidenza del consiglio appoggia l’interpretazione del Mipaaf

Roma – Anche la Presidenza del consiglio dei ministri conferma la piena validità dell’articolo 62. Con una lettera indirizzata al ministero dello Sviluppo economico e a quello delle Politiche agricole, alimentari e forestali, il dipartimento per gli Affari giuridici e legislativi della Presidenza del consiglio ha ribadito la validità dei termini di pagamento previsti dall’articolo 62, rispetto a quelli prevista dalla Direttiva comunitaria 2011/17/Ue e dal Decreto legge 192/2012. Il ministero dello Sviluppo economico aveva sostenuto l’applicabilità di queste due normative, sostenendo quindi la tacita abrogazione dell’articolo 62. Contro questa posizione era insorto il Mipaaf, che aveva sostenuto la piena validità della nuova norma. L’intervento della presidenza del Consiglio appoggia completamente la posizione del Mipaaf, chiudendo la querelle interpretativa tra i due dicasteri, che vengono invitati a dettare disposizioni precise per la corretta interpretazione della norma.


ARTICOLI CORRELATI