Canevel lancia un nuovo metodo di spumatizzazione: si chiama ‘Setàge’

Valdobbiadene (Tv) – Canevel Spumanti, cantina di Valdobbiadene rinomata per i suoi spumanti premium, dal 2016 nel Gruppo Masi, lancia ‘Setàge’. Si tratta di un metodo di spumantizzazione che nasce dalla fusione delle parole ‘seta’ e ‘perlage’. E consiste nell’ottenere bollicine sottili ed eleganti, grazie a un processo lento, a bassa temperatura controllata (tra il 12 i 14°c) con l’uso di lieviti selezionati. “Siamo orgogliosi di avere creato ‘Setàge’, frutto delle consolidate competenze spumantistiche aziendali di Canevel”, spiega Federico Girotto, amministratore delegato di Masi e Canevel. “Il processo di presa di spuma svolto con particolari accorgimenti, tra cui la lentezza e l’utilizzo di lieviti selezionati, genera un risultato organolettico distintamente percettibile in termini di cremosità, sofficità e gradevolezza del perlage. Il metodo è validato dal Gruppo Tecnico Masi, che attraverso analisi scientifiche e l’utilizzo di nuove tecnologie da anni si prodiga per offrire al mercato vini identitari e di riconosciuta qualità”.


ARTICOLI CORRELATI