Cantine Pellegrino chiude un biennio record: +18% nel fatturato Italia

Marsala (Tp) – Il biennio 2017/2018 si è chiuso con una crescita record per le Cantine Pellegrino, storica realtà siciliana fondata nel 1880, oggi tra le aziende leader nella produzione di vini bianchi e rossi, di Pantelleria e Marsala. Il fatturato Italia segna un +18%: con un incremento registrato nel settore Horeca del +40%. Positive le performance anche all’estero, che vale oggi il 34% del fatturato dell’azienda, con i prodotti della cantina siciliana che raggiungono più di 60 paesi nel mondo: da Stati Uniti e Canada a Svizzera, Regno Unito, Germania e Francia, fino a Giappone e Corea del Sud, ma anche Paesi Bassi, Polonia e Ucraina. “Facciamo continui investimenti in produzione, ricerca e marketing”, sottolinea Benedetto Renda, presidente di Cantine Pellegrino. “Abbiamo puntato molto su tecnologie green e all’avanguardia che permettono un notevole risparmio energetico e rispettano l’ambiente. Una delle nostre priorità è il settore enoturistico, che cresce costantemente: abbiamo chiuso il 2018 con 20mila visitatori”. Tra gli investimenti in programma, ora, l’azienda segnala l’installazione di una centrale frigo diabatica che permetterà di lavorare i vini bianchi a basse temperature, aumentandone la qualità, oltre all’intera sostituzione del tradizionale sistema d’illuminazione con lampade a led.

In foto, la famiglia Pellegrino, titolare dell’azienda siciliana.


ARTICOLI CORRELATI