Attacco alla Distribuzione moderna. Carne scaduta e rietichettata in un supermercato piemontese

Roma – Un servizio della trasmissione Le Iene, andato in onda ieri sera, ha mostrato con una telecamera nascosta come la carne scaduta venga rietichettata e rimessa in vendita. “Una frode in commercio con ripercussioni sulla salute dei consumatori”, sottolinea il prof. Massimo Artorige Giubilosi, presidente tecnologi alimentari della Lombardia. Il supermercato coinvolto, come riporta il sito Diario di Torino, è all’interno del centro commerciale ‘La Fornace’ di Nizza Monferrato, in provincia di Asti. Nel servizio di Giulio Golia si vede il responsabile del reparto macelleria che ordina di rietichettare salsicce, fettine e altri tagli di carne scaduta, eliminando le parti più scure. In caso di pezzi più malandati, il responsabile dice: “Quella roba lì la togliamo, la puliamo, la facciamo da tritare”. Quando Golia arriva per chiedere spiegazioni, riceve dal direttore solo risposte vaghe sul controllo qualità. A quel punto non può fare a meno di mostrare il video girato con la telecamera nascosta.

In alto, un frame tratto dal servizio.


ARTICOLI CORRELATI