Coldiretti: Ettore Prandini verso la presidenza

Parma – Ettore Prandini, rampante presidente di Coldiretti Lombardia e già vicepresidente nazionale, sarà il prossimo numero uno della Confederazione. Come già anticipato a più riprese sulle newsletter delle riviste Tespi Mediagroup, è lui il prescelto a sostituire nell’incarico Roberto Moncalvo. Da qualche tempo, voci erano cominciate a girare su possibili nuove candidature, ma fonti solitamente bene informate, raccolte tra i corridoi nel corso di Cibus Parma, confermano che Prandini avrebbe già in mano la presidenza. Per l’ufficializzazione ci sarà da attendere ancora qualche mese: è prevista al tradizionale forum Coldiretti di Cernobbio a ottobre. Prandini è bresciano e figlio di quel Giovanni, politico democristiano, in passato ministro della Marina Mercantile e successivamente dei Lavori Pubblici. Molto attento alla comunicazione, è stato in prima fila nel corso delle manifestazioni che hanno portato Coldiretti in piazza: dalle mucche davanti al ministero dell’Agricoltura alla serrata del Brennero. Arringatore di folle, è molto apprezzato dalla base.


ARTICOLI CORRELATI