Conapi: il fatturato sale a 22,5 milioni. Diego Pagani confermato alla presidenza

Bologna – 22,5 milioni di euro, in crescita del 2,7% sul 2018. E un utile pari a 76.500 euro. Il bilancio d’esercizio 2018-2019 di Conapi, Consorzio nazionale apicoltori (281 soci per oltre 600 produttori), delinea un quadro molto positivo. Premiato, nel corso dell’Assemblea annuale dei soci, il lavoro del Cda, che è stato confermato a larghissima maggioranza, a cominciare dal presidente Diego Pagani, che inizia così il suo 12esimo mandato: “È una grande soddisfazione avere ottenuto una fiducia così ampia da parte dei soci”, commenta il presidente. “Chiudiamo il 40esimo anno con grandi cambiamenti e nuovi progetti. In seguito alla cessione della partecipazione in Alce Nero Spa, il consorzio ha potuto fare finalmente il suo ingresso sugli scaffali della Gdo italiana, con una linea biologica a marchio Mielizia Bio che ci sta già dando molte soddisfazioni”. Il presidente esprime invece preoccupazione per la produzione 2019, che “indica risultati molto deludenti, incostanti, a macchia di leopardo”, così come per il deprezzamento “a causa dell’ingresso di mieli esteri, extraeuropei, soprattutto da Cina e Ucraina che mettono in grave difficoltà gli apicoltori Italiani ed europei”.


ARTICOLI CORRELATI