Concours Mondial de Bruxelles 2019: i vini Codice Citra sugli scudi

Ortona (Ch) – Trionfo internazionale per il Niro Pecorino Terre di Chieti Igp 2018. L’etichetta firmata Codice Citra, principale realtà vitivinicola d’Abruzzo, vince la Medaglia d’Oro al Concours Mondial de Bruxelles 2019, uno dei più importanti contest del vino nel mondo. 383 i riconoscimenti assegnati in questa edizione, che ha visto oltre 9mila campioni giudicati da 46 nazioni diverse. Alla cantina cooperativa abruzzese, anche due Medaglie d’Argento per il Laus Vitae Montepulciano d’Abruzzo Doc Riserva 2012 e il Palio Pecorino Terre di Chieti Igp 2018. “I premi del Concours Mondial de Bruxelles non fanno altro che confermare il percorso di qualità intrapreso insieme ai tecnici delle cantine associate”, commenta Davide Dias, enologo di Codice Citra. “Infatti, grazie al monitoraggio completo di tutte le fasi della filiera, dalla vigna alla bottiglia, riusciamo a realizzare vini, protagonisti a livello internazionale, che esprimono al meglio le caratteristiche di ogni territorio.”


ARTICOLI CORRELATI