Consorzio pecorino romano: Salvatore Palitta rieletto alla presidenza

Sassari – Dopo le dimissioni, arrivate durante i giorni caldi della protesta dei pastori sardi, Salvatore Palitta (foto) è stato rieletto alla presidenza del Consorzio del pecorino romano Dop. “Abbiamo partecipato ieri al tavolo tecnico con il ministero delle Politiche agricole e le organizzazioni agricole e abbiamo discusso delle possibilità, attraverso lo statuto, di coinvolgere di più i produttori di latte, anche se ci sono alcuni vincoli da superare”, ha commentato a caldo il presidente. Tre i punti, concordati al tavolo di filiera di Sassari (leggi qui), su cui anche il Consorzio è chiamato a lavorare: revisione dello statuto e del disciplinare di produzione del pecorino romano; analisi delle problematiche legate alle quote produttive; condivisione dei dati di produzione e individuazione di un manager in grado di rilanciare il Consorzio.


ARTICOLI CORRELATI