Controlli Icqrf: smascherato frode di false produzioni bio

Roma – In una nota, il Mipaaft comunica che l’Ispettorato centrale repressione frodi (Icqrf) Nord Est, insieme con i carabinieri del nucleo tutela agroalimentare di Parma, ha smascherato una frode legata a false produzioni bio. Portata a termine dagli inquirenti un’operazione che ha condotto all’arresto di quattro persone. Dalle indagini svolte, si legge, le aziende coinvolte avrebbero utilizzato diversi mezzi tecnici non ammessi, come erbicidi e fertilizzanti di sintesi. “Il nostro Paese è tra i leader europei del settore”, commenta Gian Marco Centinaio, ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo. “È fondamentale quindi tutelare un comparto in continua crescita”.


ARTICOLI CORRELATI