Crisi Ferrarini: la lettera ai dipendenti

Reggio Emilia – La famiglia Ferrarini ha inviato una mail ai dipendenti del gruppo e ad alcuni fornitori, datata 26 febbraio, con il seguente testo:

“Gentilissimi,

all’indomani del deposito dei ricorsi di Ferrarini e Vismara, desideriamo ringraziare tutti coloro che ci sono stati vicini nel momento più difficile della nostra vita professionale, che non hanno mollato mai, sempre presenti dalla mattina alla sera, senza sosta, quanti hanno continuato a credere nel nostro lavoro e nella nostra azienda consapevoli che i momenti duri si superano tutti insieme, con sacrificio e disponibilità. Siete stati uno sprone molto forte per lottare e andare avanti. Grazie ai nostri advisor e professionisti, crediamo di aver raggiunto la migliore soluzione possibile per le nostre aziende, soluzione che ci impone un grande sacrificio ma che è coerente con il nostro spirito di anteporre gli interessi dell’azienda ai nostri personali, il mantenimento dei posti di lavoro prima di qualsiasi cosa. Nel contempo auguriamo sinceramente a chi ha preso decisioni diverse ed è uscito dal gruppo ogni bene per sé e per le proprie famiglie.

Grazie.

Famiglia Ferrarini”.

La lettera si commenta da sola…


ARTICOLI CORRELATI