De Buris: prosegue il Grand Tour dedicato al nuovo luxury brand di Tommasi

Milano – Prosegue anche in questo inizio 2019 il De Buris Grand Tour. Dopo aver preso avvio a fine ottobre scorso da New York, il viaggio di presentazione in Italia e nel mondo del nuovo brand della famiglia Tommasi si arricchisce di ulteriori tappe, coinvolgendo selezionati ristoranti nelle più prestigiose città e location. Nella serata di ieri, presso il ristorante Don Lisander di via Manzoni, l’appuntamento milanese. Al centro di una cena dal menù dedicato, il nuovo De Buris Amarone della Valpolicella Classico Doc Riserva 2008, prodotto in poco più di 7mila bottiglie numerate, di cui sole 2mila destinate al mercato italiano. Un vino che è frutto di un progetto che ha preso il via 20 anni fa, con l’acquisizione da parte della famiglia Tommasi della più storica tra le ville della Valpolicella, e che ha l’obiettivo di posizionarsi quale nuovo riferimento della Denominazione veronese all’interno del settore luxury. “L’Amarone Riserva 2008 De Buris rappresenta un classico, perché è realizzato secondo il rigore che il metodo storicamente impone. Ed è al contempo un’icona di stile ed eleganza”, ha spiegato Piergiorgio Tommasi, direttore commerciale Italia. “De Buris è un sogno che ha radici lontane, quando la mia famiglia acquistò le vigne de La Groletta, cru simbolo della Valpolicella Classica. 10 ettari di vigneto di cui 1,9 dedicati esclusivamente a De Buris per catturare l’essenza del terroir”.


ARTICOLI CORRELATI