Tommasi presenta la nuova linea ‘Metodo Classico’ di Tenuta di Caseo

Colli Verdi (Pv) – Tre nuovi spumanti dell’Oltrepò Pavese arricchiscono l’offerta di Tommasi, azienda a conduzione familiare tra le più rappresentative della Valpolicella Classica e del Lugana. Che dopo 120 anni di grandi vini rossi e bianchi fermi entra nel mondo delle bollicine con ‘#laprimabolla’ di Tenuta di Caseo: i nuovi spumanti dell’Oltrepò Pavese. Rinominati

2021-06-24T12:08:33+02:0024 Giugno 2021 - 12:08|Categorie: Vini|Tag: , , , , |

Maltempo in Veneto, Giancarlo Tommasi: “La grandine è passata ma non in modo drammatico”

Pedemonte (Vr) - Dall’azienda Tommasi, storica cantina con 215 ettari nelle zone D.O.C. di Verona e nella zona della Valpolicella Classica, l’enologo e agronomo Giancarlo Tommasi conferma che la situazione è sotto controllo: "Siamo stati abbastanza fortunati nel comune di Sant’Ambrogio, dove selezioniamo le uve per Amarone e Ripasso. Ci sono stati tanta acqua e

2020-08-25T10:57:55+02:0025 Agosto 2020 - 10:57|Categorie: Luxury, Vini|Tag: , , |

De Buris: prosegue il Grand Tour dedicato al nuovo luxury brand di Tommasi

Milano – Prosegue anche in questo inizio 2019 il De Buris Grand Tour. Dopo aver preso avvio a fine ottobre scorso da New York, il viaggio di presentazione in Italia e nel mondo del nuovo brand della famiglia Tommasi si arricchisce di ulteriori tappe, coinvolgendo selezionati ristoranti nelle più prestigiose città e location. Nella serata

2019-05-10T14:42:09+02:0010 Maggio 2019 - 14:30|Categorie: Vini|Tag: , , , , , |

Le Famiglie Storiche festeggiano in Usa e Canada i 50 anni della Doc Valpolicella

Verona – Le Famiglie Storiche, l'associazione che dal 2009 riunisce Allegrini, Begali, Brigaldara, Guerrieri Rizzardi, Masi, Musella, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant'Antonio, Tommasi, Torre d'Orti, Venturini e Zenato, festeggeranno i 50 anni della Doc Valpolicella in due mercati che da sempre si dimostrano ricettivi per i vini della denominazione. Il tour promozionale 2018 coinvolgerà Montreal (29

Sabrina Tedeschi: “Marchio Famiglie dell’Amarone d’Arte è valido. Ora riappacificazione”

Verona – Con una nota stampa diramata nei giorni scorsi, le Famiglie dell’Amarone d’Arte, associazione che raggruppa gli storici marchi Allegrini, Begali, Brigaldara, Guerrieri Rizzardi, Masi, Musella, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant’Antonio, Tommasi, Torre d’Orti, Venturini, Zenato, conferma come l’Euipo, ufficio Ue che tutela la proprietà intellettuale a livello comunitario, abbia respinto la richiesta del Consorzio Vini

Famiglie dell’Amarone d’Arte: il Tribunale di Venezia delibera la nullità del marchio

Venezia – L’associazione delle Famiglie dell’Amarone d’Arte dovrà rimuovere dalla denominazione sociale qualsiasi riferimento totale o parziale all’Amarone della Valpolicella Docg, inclusa la parola stessa Amarone. A sancirlo è la sentenza n° 2283/2017 del 24 ottobre 2017 del Tribunale di Venezia, primo grado di giudizio nella disputa che vede opposti, dal 2015, il Consorzio Vini Valpolicella

Tommasi aggiunge l’Aglianico al proprio portfolio: acquisita la maggioranza dell’Azienda vinicola Paternoster

Pedemonte (Vr) – Tommasi, gruppo vitivinicolo della Valpolicella presente con proprie aziende in Toscana, Oltrepò Pavese e Puglia, dove produce 2,9 milioni di bottiglie, che esporta per l’88% in 69 paesi, con 26 milioni di euro di ricavi complessivi, entra con una partecipazione di maggioranza nell’Azienda vinicola Paternoster di Barile, in provincia di Potenza. Ad annunciarlo

Sabrina Tedeschi è il nuovo presidente de “Le Famiglie dell’Amarone d’Arte”

Verona – Sabrina Tedeschi (in foto), dell’Agricola F.lli Tedeschi, è il nuovo presidente de “Le Famiglie dell’Amarone d’Arte”. Riceve il testimone da Marilisa Allegrini, negli ultimi tre anni alla guida dell’associazione, che è nata nel 2009, per difendere e sostenere con azione sinergica dei propri associati l’identità dell’Amarone quale simbolo del territorio, e oggi vanta

Conflitto interno per l’Amarone: oggi l’udienza

San Pietro in Cariano (Vr) – Si tiene oggi l’udienza che vede il Consorzio per la tutela dei vini Valpolicella e le Famiglie dell’Amarone d’Arte contrapposte in una controversia legale. Nel luglio 2015, infatti, il Consorzio aveva richiesto la nullità del marchio dell’Associazione, che annovera 12 storiche aziende produttrici della nota Docg veneta, “visto che

Torna in cima