ESTERI
Cina: accordo tra Fonterra e Beingmate per il latte in polvere

Pechino – Siglato un accordo di partnership tra il colosso neozelandese Fonterra e Beingmate, uno dei principali produttori cinesi di alimenti per l’infanzia, nell’ottica di acquisire una quota maggiore nel crescente mercato del latte in polvere per l’infanzia. A darne notizia è l’ufficio Ice di Sidney, in Australia, secondo cui Fonterra, proprietaria dei brand Bega, Western Star, Perfecto Italiano e Mainland, ha annunciato un accordo con Beingmate, società cinese che attualmente controlla il 10% del mercato. Secondo l’intesa, la cooperativa lattiero casearia neozelandese acquisterà il 20% in partecipazione azionaria nella società cinese quotata. Sarebbe stato inoltre pianificato un investimento di 555 milioni di dollari neozelandesi per ammodernare gli impianti e incrementare la capacità produttiva di latte in polvere in Nuova Zelanda.


ARTICOLI CORRELATI