ESTERI
Prodotti ‘palm oil free’ banditi anche in Malesia

Kuala Lumpur (Malesia) – Mydin, importante catena di supermercati malese, ha imposto lo stop alla vendita di prodotti che presentano scritte ‘Palm free’ sulle confezioni. Lo scopo è quello di difendere l’immagine di una delle maggiori produzioni nazionali. “Dobbiamo sostenere l’olio di palma, ma dobbiamo anche assicurarci di contrastare i messaggi subliminali, gli esercizi di marketing e di branding che in molti fanno per suggerire ai clienti di non consumare olio di palma. Etichettando un prodotto come senza olio di palma, in realtà si suggerisce alle persone che l’olio di palma fa male”, ha dichiarato Ameer Ali Mydin, manager della Mydin Mohamed Holdings. Una scelta accolta positivamente da Teresa Kok, ministro dell’Industria della Malesia, che auspica una simile decisione anche da parte degli altri punti vendita in territorio malese.


ARTICOLI CORRELATI