ESTERI
Tyson Foods rileva Keystone per 2,16 miliardi di dollari

Springdale (Usa) – Tyson Foods, il più grade produttore statunitense di carni, conferma l’acquisizione di Keystone Foods dalla brasiliana Marfrig Global Foods per 2,16 miliardi di dollari, come riporta un articolo del Financial Times. Un’operazione che permetterà al colosso Usa di aumentare la propria capacità produttiva e incrementare la presenza in mercati strategici in Asia-Pacifico, Europa, Medio Oriente e Africa. Con sede a West Chester, in Pennsylvania, Keystone è fornitore di pollo, manzo, pesce e maiale per alcune delle maggiori catene di food service al mondo, ma realizza anche prodotti ad alto valore aggiunto. Il fatturato dell’azienda, che impiega circa 11mila persone, si attesta a 2,5 miliardi di dollari. L’acquisizione comprende sei stabilimenti produttivi e un centro di ricerca e sviluppo negli Stati Uniti, oltre a otto stabilimenti e tre centri di innovazione in Cina, Corea del Sud, Malesia, Tailandia e Australia.


ARTICOLI CORRELATI