ESTERI
Via libera del Parlamento all’accordo di libero scambio tra Ue e Singapore

Strasburgo (Francia) – Con 425 voti a favore, 186 contrari e 41 astensioni il Parlamento europeo ha approvato gli accordi di libero scambio e di protezione degli investimenti negoziati tra l’Ue e Singapore. L’intesa raggiunta eliminerà quasi tutte le tariffe doganali tra le due parti entro cinque anni e tutelerà circa 190 indicazioni geografiche europee, il 25% delle quali italiane. Tra quelle in ambito agroalimentare figurano l’aceto balsamico di Modena, la mortadella di Bologna, il prosciutto di Parma e S. Daniele, il gorgonzola, il grana padano, la mozzarella di bufala campana, il pecorino romano, l’arancia rossa di Sicilia, la lenticchia di Castelluccio di Norcia e il pomodoro di Pachino. Tutelati, tra gli altri, anche la grappa, il Chianti, il prosecco e il Montepulciano d’Abruzzo. Essendo il primo accordo commerciale bilaterale tra l’Ue e un paese membro dell’Asean (Associazione delle nazioni del Sud-Est asiatico), è visto come un potenziale apripista per ulteriori accordi di libero scambio tra le due regioni.


ARTICOLI CORRELATI