ESTERI
India: tutti pazzi per i Cash&Carry. Un business da 150 miliardi di dollari

New Delhi (India) -E’ il Cash & Carry il format di vendita che sembra destinato a incrementare  in India nel prossimo futuro. In termini di fatturato, infatti, si parla di un giro d’affari pari a 150 miliardi di dollari Usa, su un valore complessivo di 500 miliardi di dollari relativo alle attività del retail. Nel corso dell’anno Walmart, che nel Paese è presente grazie a una partnership con Barthi Group e vanta già 17 C&C, aprirà tra i 12 e i 15 negozi di questo tipo. Si parla di un investimento, per punto vendita, che varia dai 6 ai 7 milioni di dollari, esclusi, però, i costi di costruzione. Altrettanto alta l’attenzione da parte di Metro Group. Che, nel corso dell’anno, ha già aperto due superfici di vendita a Delhi e Jaipur. Anche Carrefour, che sia nel 2010 che nel 2011 ha inaugurato un punto vendita, ha piani di espansione per il 2012. Come Walmart, la catena francese sta cercando di avviare accordi di collaborazione con alcuni gruppi locali.  (NC)

 

 


ARTICOLI CORRELATI