ESTERI
La cinese Synutra aprirà in Francia un impianto per la produzione di latte in polvere

Pechino (Cina) – Il nuovo impianto di essicazione del latte del colosso cinese Synutra entrerà in funzione all’inizio del 2015 e produrrà circa 60mila tonnellate di polvere. Si tratta del primo impianto realizzato dal colosso asiatico in Francia. L’azienda, infatti, ha ottenuto il via libera dalle autorità della Repubblica popolare per aprire un polo nel Paese della Senna. Già lo scorso settembre, Synutra aveva siglato un accordo con Sodial, prima cooperativa lattiera francese, con la quale si impegna a investire 90 milioni di euro per la creazione di due torri di essicazione in Bretagna. Sodial, da parte sua, si impegnava a fornire 288 milioni di litri di latte all’anno. (NC)


ARTICOLI CORRELATI