Fiera di Rimini e Vicenza: salta la quotazione in Borsa

Rimini – Ieg (Italian Exhibition Group), joint venture tra la Fiera di Rimini e Vicenza, ha ufficialmente sospeso la sua quotazione in Borsa. Ieri era infatti ultimo giorno per raccogliere le adesioni ma, malgrado l’interesse di importanti fondi istituzionali italiani, pare sia mancata del tutto l’adesione di fondi esteri. “Tale decisione è stata assunta a causa della sfavorevole situazione del mercato azionario, domestico e internazionale, che non permette al momento di apprezzare compiutamente il valore di Ieg”, si legge in una nota riportata da Il Resto del Carlino. “La quotazione in borsa resta, in ogni caso, uno degli obiettivi futuri della società”. Il target era di circa 35 milioni di euro di raccolta e neppure un taglio della quota in vendita è servito a salvare l’Ipo. Ieg puntava a una valutazione attorno ai 200 milioni di euro.